Citazione della domenica da “L’ultimo cavaliere” di Stephen King

da “L’ultimo cavaliere (La Torre Nera #1)” di Stephen King

Citazione della domenica da “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas

da “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas

Buone feste in buona compagnia!

Citazione della domenica da “I Viceré” di Federico De Roberto

da "I Viceré" di Federico De Roberto
da “I Viceré” di Federico De Roberto

Istantanea di un acquisto “libresco” #2

Fine settimana di shopping e puntualmente, quando passo davanti a una libreria, non posso fare a meno di entrare.

A parte respirare, o meglio, sniffare il favoloso olezzo dei libri, non ho saputo resistere a questa meraviglia…

Anna Karenina

Sono affetta da Mammut-mania e non so come curarmi!
Questa è una foto del volume aperto, tanto per rendere l’idea di come sarà l’esperienza di lettura con un MiniMammut:
SavedPicture-201463015159.jpg

Adoro i Mammut ma sono innamoratissima dei MiniMammut, la veste grafica è accattivante, la carta mi piace e anche il carattere di stampa, le dimensioni sono ottimali e i colori allegri.

Invogliano la lettura perché sono economici, parliamo di € 3,90 a volume, colorati e leggeri nonostante la copertina cartonata e poi chi non vorrebbe nella propria libreria i Classici della Letteratura in una veste così moderna?

Ora non mi resta che collezionarli tutti!

Lo scrittore deve essere (anche) un intellettuale?

Foto di Pierpaolo Pasolini, scattata durante le riprese di un film a Roma.
Foto di Pierpaolo Pasolini, scattata durante le riprese di un film a Roma.
Una riflessione partita da lontano, forse dai tempi della scuola, e che è andata ingigantendosi nella mia testa dopo la questione #coglioneNo e che in questi giorni trova sempre spunti nuovi per riemergere dal profondo del mio inconscio.

Mi sono effettivamente chiesta se sia giusto considerare “scrittore” chiunque abbia narrato su carta (o file elettronico, se preferite), una qualunque storia, pubblicata o meno.

Allora mi sono documentata Continua a leggere Lo scrittore deve essere (anche) un intellettuale?