I baci dell’angelo

I baci dell'angelo
Finalmente riusciva a rilassarsi dopo un’intensa ora passata a cantare una mielosa ninna nanna.

Quel neonato era davvero terribile. Bellissimo ma troppo vispo per avere solo due mesi. Avrebbe dovuto passare il tempo a mangiare e dormire, non a torturare sua madre.

Ora poteva permettersi il lusso di leggere qualcosa mentre l’intestino dava libero sfogo alla sua arte.

Continua a leggere I baci dell’angelo

Annunci

Benvenuto lettore

Qui è dove vivo, questo è il mio mondo.
Mia fonte d’ispirazione.
Scenario della mia scrittura.
Qui vivono i miei personaggi, da queste terre e queste acque nascono e si sviluppano le mie storie.
Dunque accomodati pure, queste pagine sono state create per condividere pensieri e riflessioni, idee e accadimenti, a volte reali, altre volte no.
Sempre vi troverai la mia fantasia.
Che ti piaccia oppure no.