L’insostenibile leggerezza dell’essere [Note di lettura]


L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera 1982

Un libro con la “elle” maiuscola, uno dei pochi che ho letto ultimamente dove ci si interroga molto nel profondo sul perché di certe scelte e di certi comportamenti.

foto di Davide Ragusa
foto di Davide Ragusa

Una “strana” storia d’amore che fa da capro espiatorio alle teorie e alle riflessioni esistenziali dell’autore.

É uno di quei libri scritti come si faceva un tempo (in effetti è del 1982), un testo tutto sommato semplice, ma che è riuscito a entrare nei miei sogni.

Il disagio di Tereza, continuamente oggetto di tradimento, e la facilità con cui Franz accetta la fine dell’avventura con Sabina, mi hanno turbata molto più di quanto pensassi.

La storia, è quella che vivono tutti i giorni le persone normali. Non ci sono eroi, nessuno è al centro dell’interesse del mondo intero e, infine, devi per forza concordare con l’autore: una singola esistenza non vale niente, vivere o non vivere, non fa alcuna differenza.

Il dramma di Tereza è tanto grande quanto inutile. Non siamo eterni, non siamo speciali, non siamo nessuno (me compresa!).

E allora quale senso può avere questa ostinazione a vivere, nonostante tutto?

La sorte del cane Karenin mi ha commossa come nessun altro degli avvenimenti narrati.

Un romanzo universale, bellissimo e tragico come solo la vita può essere.

Siamo caduchi come le foglie dell’albero, finita una stagione, bisogna fare spazio alla successiva, alla rinascita, alle foglie nuove.

In primavera si ammira l’albero nel suo rinato splendore, nessuno ricorderà le foglie, ormai morte, della primavera passata.

Siamo foglie che si dilettano per un po’, per poi finire a concimare le radici dell’albero.

Annunci

Pubblicato da

Filomena scrive...

Lettrice ingorda, insaziabile, onnivora. Scrivo per passione e per necessità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...